Salto nel vuoto

Camminiamo da ore su per una montagna dai fianchi erbosi; la roccia è calda e rossastra. Sono partita da sola ma raggiungo un gruppo di persone con una guida...non posso superare ma ormai siamo vicini alla cima. Così cammino in coda. Parlano di mangiare e mi viene pure fame. Camminando dietro di loro rallento il... Continue Reading →

Advertisements

In scioltezza

Infiliamo una strettoia dove si passa a fatica e strisciamo alla ricerca di una via che porti a nuovi vuoti dove proseguire ad esplorare. Mentre procedo spingendomi con ogni parte del corpo come fa un feto per venire al mondo, l'umido pungente, la roccia dura e dolorosa su cui sono sdraiata rinnovano la loro freddezza... Continue Reading →

Alla deriva…ma dove voglio

E' fine estate e siamo rimasti in pochi. Il vento e le raffiche non mollano da un mese. Dopo qualche giorno su una deriva a due posti, l'istruttore acconsente a farmi provare il laser. Quando arrivo la mattina alla spiaggia per armare la barca sono carica come un leone. La mia esperienza di vela è poca... Continue Reading →

Zuppa di sassi e lenticchie

Dicono che le lenticchie portino soldi. Qui da noi per tradizione si mangiano a capodanno per augurarsi fortuna e soldini...io decido di dare una spintarella alla fortuna della mia economia disastrata e comincio a mangiarle adesso, a novembre, non si sa mai. Avevo comprato una busta di lenticchie secche in sconto già qualche tempo fa...forse era... Continue Reading →

Stayin’ Alive al corso BLS

Vediamo un video americano con un energumeno nero che potrebbe riportarti in vita da qualsiasi male aspirandolo via da te come Michael Clarke Duncan nel film 'Il Miglio Verde'. Questo tizio palestrato esegue un BLS a regola d'arte sul suo manichino: è efficace, composto e per niente sudato, abbastanza convincente da farcelo credere possibile. Quando... Continue Reading →

Esserci

Una signora molto anziana cammina per mano alla sua badante e mette un piede in fallo: fa una rotazione su sé stessa, cade a corpo morto e 'CIOC!' si sente un rumore cupo. Germana, di 96 anni, rimane molle, abbandonata, ha gli occhi chiusi e non risponde. La badante vuole alzarla e la tira per... Continue Reading →

Questione di punti di vista

La mensa delle elementari era grande abbastanza da contenere tutti i bambini della scuola in due tornate e all'ora di punta c'era un inquinamento acustico degno di una discoteca. Ne uscivi con l'acufene e puzzavi di mensa fino a sera. Matteo usava i tappi per le orecchie, gli veniva mal di testa altrimenti. Il problema... Continue Reading →

Torta di mele

700 gr di MELE. Metto gli ingredienti sul tavolo per controllare di avere tutto perché stavolta voglio andare sul sicuro e seguire la ricetta! Il LIMONE è grinzo ma riesco a spremerlo e grattugiarlo; ho del LATTE (200 ml) di soia però, 200 gr di ZUCCHERO di canna grezzo...2 UOVA, una bustina di LIEVITO, 100 gr... Continue Reading →

Il bambino tiranno

Quando andavo alla materna c'era un bambino grande che tutti temevamo. Era prepotente, aggressivo e minaccioso e diceva un sacco di cattiverie. Un giorno mia madre arriva tardi a prendermi; io aspetto appena dentro l'ingresso della scuola insieme ad altri bambini vigilati dalla Tina, la bidella. Nel gruppetto c'è anche lui. Io sono seduta con... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Up ↑