Piccole nuove consapevolezze

Era un giorno come tanti di lotta tra le varie parti di me stessa che io non accetto così come sono…cosa che si riflette sulle mie relazioni rendendomi diffidente con gli altri e con le loro diverse parti. Ho pochi selezionatissimi amici che, quando coi fatti contraddicono la perfezione che ho loro attribuito, resistono alla mia incomprensione.

Decido di voler conoscere una persona nuova per condividere un sogno speciale. Mi parlano di una ragazza…ci penso e passa un anno. Un giorno me la indicano, un altro la fermo, finalmente parliamo al volo e ci scambiamo i numeri per accordarci. Non risponde, la diffidenza sale…quando ci incrociamo di nuovo.

E’…curiosa! Fissiamo un appuntamento! Vive in città, io fuori dal mondo. Mi sorprende la sua disponibilità così mi rilasso.

Ci incontriamo in un locale e parliamo per ore. Lei è accogliente, sincera, profonda. Siamo simili e diverse e, rifletto, è proprio grazie a diversità come queste che è possibile realizzare i sogni. Tratta con cura e delicatezza il mio sogno e me, ci rispetta e incoraggia a tal punto che realizzo, in un momento, per la prima volta e con tutta me stessa, che non esistono persone perfette…ma parti perfette di persone.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Create a website or blog at WordPress.com

Up ↑

%d bloggers like this: